XXV RAPPORTO CONGIUNTURALE E PREVISIONALE CRESME Scopri di più

Costruzioni, investimenti, materiali e componenti

OTT

25

2016

Mercato italiano delle macchine movimento terra e lavori stradali: ennesimo balzo in avanti delle vendite/noleggi

Autore: Claudia Levantesi

Nel 3° trimestre 2016 +15,0% rispetto al 3° trimestre 2015.

 

La dinamica di forte espansione del mercato interno delle macchine movimento terra e lavori stradali viene confermata anche in questo 3° trimestre 2016. L’ Osservatorio vendite macchine e impianti per le costruzioni del CRESME, promosso da Cantiermacchine-Ascomac, registra, infatti, 2.191 macchine vendute o noleggiate, il +15,0% in più di quelle vendute/noleggiate nel 3° trimestre 2015. Siamo all’undicesimo trimestre consecutivo di crescita; è dal 1° trimestre 2014 che il mercato interno registra variazioni su base annua positive tanto che il 2014 si era chiuso con un incremento del +11,3% rispetto al 2013 e il 2015 con il +34,7% rispetto al 2014. Cumulando i dati trimestrali raccolti nel 2016, nei primi 9 mesi di quest’anno sono state vendute/noleggiate 7.036 macchine pari al +18,5% rispetto al corrispondente periodo 2015 e al +57,9% rispetto a quello del 2014.

Nonostante i segnali di incertezza che caratterizzano l’economia italiana e il settore delle costruzioni, la vendita di macchine movimento terra e lavori stradali, continua a crescere, segnale che qualcosa si muove nel mercato.

 

Fonte: Osservatorio Vendite Macchine per le Costruzioni  CRESME- promosso da Cantiermacchine Ascomac

 

 


Fonte: Osservatorio Vendite Macchine per le Costruzioni  CRESME- promosso da Cantiermacchine

 

Totalizzando i dati trimestrali, in questi primi nove mesi del 2016 sono state vendute/noleggiate 7.036 macchine con un incremento rispetto ai primi nove mesi del 2015, periodo in cui erano 5.937, pari al +18,5%. Se si raffronta il dato con quello dei primi nove mesi del 2014 l’aumento è pari al +57,9%.

La vivacità del mercato interno viene confermata dai dati della rilevazione ISTAT sul commercio estero: nei primi 7 mesi del 2016 il valore delle importazioni di macchine per le costruzioni e lavori stradali cresce del +20,8% rispetto al corrispondente periodo 2015.

Riproduzione consentita a condizione di citare la fonte

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione, scrollando questa pagina o cliccando su OK acconsenti al loro uso.