DISPONIBILE IL 3° RAPPORTO CONGIUNTURALE SUGLI IMPIANTI Scopri di più

Socio Cresme: Fondital Spa

Tipologia socio: Industria

La prima sede produttiva di Fondital è a Vestone, in Valle Sabbia, una delle valli bresciane più operose nella storia industriale della provincia. All’inizio si producono radiatori in alluminio pressofuso destinati al riscaldamento domestico; in poco tempo gli stabilimenti diventano cinque per un totale di 750 collaboratori. Fondital cresce costantemente e si afferma non solo come la più importante azienda in Valle Sabbia, ma anche tra le più conosciute a livello internazionale. Il positivo ingresso nel mercato incoraggia gli investimenti e l’azienda si distingue immediatamente per la sua attenzione verso l’innovazione e l’automazione. Una gamma assortita e impianti di produzione al passo con i tempi consentono a Fondital un’espansione rapida e felice, testimoniata dai diversi riconoscimenti ricevuti che premiano i meriti imprenditoriali e la qualità dei prodotti aziendali. Nel 2009 è stato inaugurato il nuovo sito produttivo, Carpeneda 2, che con i suoi 75.000 mq amplia i già numerosi siti di attività. In questa struttura trovano collocazione la produzione di caldaie e le nuove soluzioni di energie alternative (solare e fotovoltaico); il comparto amministrativo - direzionale; laboratori all’avanguardia per la Ricerca e Sviluppo che studiano e testano la durata di nuovi prodotti nel tempo; 35.000 mq di magazzino. Fondital investe costantemente nella ricerca e sviluppo di nuovi prodotti. Lo dimostra per esempio l’acquisto di una camera climatica per testare i radiatori, investimento da 1 milione di euro. In collaborazione con il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano, l’azienda ha potenziato nel 2009 il laboratorio interno di Ricerca e Sviluppo introducendo nuove strumentazioni e rafforzando il know-how aziendale, per un investimento complessivo di 3 milioni di euro, con l’intento di migliorare le performance dei sistemi, incrementare l’affidabilità dei prodotti, aumentare la sicurezza rispetto agli standard di mercato e potenziare l’ecocompatibilità della produzione. Tutto questo ha portato Fondital a registrare diversi brevetti legati ai prodotti e a studiarne sempre di nuovi. L’ufficio Ricerca e Sviluppo può contare al momento su 27 ingegneri specializzati, che si dedicano a tempo pieno allo studio dei prodotti.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione, scrollando questa pagina o cliccando su OK acconsenti al loro uso.