DISPONIBILE IL 3° RAPPORTO CONGIUNTURALE SUGLI IMPIANTI Scopri di più

Socio Cresme: Cementizillo Spa

Tipologia socio: Industria

1882 Domenico Zillo, sfruttando i calcari dei Colli Euganei, iniziava la produzione delle calci aeree in zolle con forni a tino nelle località di Este, Cinto Euganeo e Baone. Nel 1888 subentrava il figlio, dott.Evangelista, che ampliava l'attività fino ad un totale di 16 forni estendendo il territorio oltre agli Euganei anche ai Colli Berici e nel contempo iniziava ad Este, in via Caldevigo, la lavorazione delle calci idrauliche. Un vero e proprio impulso industriale al prodotto venne dato nel 1896 con l'avvento della forza elettrica in sostituzione del vapore. Il dott. Evangelista infatti aveva ottenuto la derivazione in esclusiva dell'energia elettrica da una centrale sorta a Battaglia Terme. Nel campo della macinazione vennero sostituite ad Este le macine a palmenti di pietra con (allora) moderni mulini a sfere Krupp. Tale innovazione si dimostrò una vera rivoluzione nel campo industriale dei leganti idraulici e determinò un rapido sviluppo dell'azienda che s'impose rapidamente nel Nord-Est al punto di annoverarsi tra i leader del settore. Nel 1921 il dott. Gino, figlio di Evangelista, laureato in chimica industriale, a seguito degli studi ed esperimenti eseguiti sui materiali calcarei dei Colli Euganei, iniziò a clinkerizzare le marne locali ricavando il cemento naturale. A tale scopo, installò, sempre ad Este, una batteria di forni Mannstaedt con scarico meccanico a mezzo griglie, valvole di tenuta e tiraggio forzato. Fu questa la seconda rivoluzione che trasformò l'azienda in produttore di calce e cemento. Nella seconda metà degli anni '40 venne avviata la produzione del cemento artificiale con forni verticali di cottura Von Roll. L 'attuale Presidente comm. Giovanni Zillo Monte Xillo tra la fine degli anni '50 e gli anni '60 sostituì i forni verticali con moderni forni rotanti trasformando radicalmente l'azienda di Este in una moderna cementeria. Dopo 4 anni di intenso lavoro, venne avviata a Fanna (PN) nel 1974, la nuova cementeria che ancora oggi si annovera tra le migliori cementerie italiane. Verso la metà degli anni '80 la Società guidata dall'attuale Presidente promuoveva l'attività del calcestruzzo nell'interland delle due cementerie, società che è tuttora in piena espansione. Il continuo adeguamento degli impianti secondo le tecnologie più avanzate, il rispetto della natura e la particolare attenzione alle problematiche ambientali hanno ottimizzato la produzione e migliorato la qualità dei prodotti permettendo un forte sviluppo. Nell'ottobre 2010 Cementizillo ha acquisito l'intero pacchetto azionario della Cementeria di Monselice S.p.a. di proprietà della famiglia Radici. L'intero Gruppo Zillo guidato dal comm. Giovanni Zillo Monte Xillo come Presidente e Consigliere Delegato, con la collaborazione dei figli, è impegnato e proiettato verso il futuro facendo tesoro del bagaglio delle esperienze e della saggezza del passato. Nel 2012 il suddetto Gruppo familiare ha festeggiato i 130 anni di attività.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione, scrollando questa pagina o cliccando su OK acconsenti al loro uso.